Storia

Il Liceo Vermigli, fondato nel 1978, è una scuola privata paritaria riconosciuta sia dallo Stato italiano (D.M. 267/3648 del 19/04/2004) che da quello svizzero. Offre due indirizzi di studio, “Linguistico” e “Scientifico”, con materie specifiche per ciascun indirizzo.

Il Liceo fa parte del Polo Scolastico Italo-Svizzero che comprende la Scuola dell’Infanzia, la Scuola Primaria e la Scuola Superiore di Primo Grado “Enrico Fermi”.

Liceo Vermigli Porta d'ingresso

Didattica

La durata dei corsi è di quattro anni e il diploma finale, che si consegue con il superamento dell’Esame di Stato, permette l’iscrizione a tutte le università svizzere, italiane e europee. In quanto istituto paritario, il Liceo Vermigli è abilitato a svolgere direttamente nella sua sede gli esami di idoneità e gli Esami di Stato. La corrispondenza tra ordinamento quinquennale dei licei in Italia e ordinamento quadriennale dei licei italiani all’estero è rappresenta nel documento qui allegato:

Corrispondenza anni di corso

La lingua veicolare del Liceo è principalmente l’italiano. Alcuni insegnamenti, quali Storia dell’Arte e Scienze per l’indirizzo “Linguistico”, vengono impartiti in tedesco in modo da favorire il bilinguismo, altri, come Fisica e Informatica, in inglese.

Il Liceo Vermigli non persegue alcuna finalità di lucro, e vive interamente delle rette annuali e delle sovvenzioni del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI).

Obiettivi

L’obiettivo primario del Liceo Vermigli è quello di offrire agli allievi una formazione completa e di qualità, garantendo loro un ambiente di studio sicuro e tranquillo, ideale per l’apprendimento.

Il compito che si prefigge il Liceo Vermigli è quello di educare gli allievi a diventare adulti responsabili e coscienti dei propri diritti e doveri, in grado di utilizzare il sapere con capacità critiche e dialettiche per conoscere il mondo con discernimento e creatività.