L’intero corpo docente del Liceo Vermigli desidera ringraziare le famiglie dei propri alunni per le molte dimostrazioni di gratitudine ricevute tramite email la scorsa settimana. Da quanto abbiamo potuto apprendere leggendo i giornali, non è scontato che una scuola riesca ad approntare la didattica a distanza nel giro di poco tempo e in modo efficace. Noi invece siamo stati operativi fin da subito, mantenendo lo stesso orario di lezione e contribuendo a dare un senso di normalità alle vite dei nostri studenti.

Qui di seguito ci piace riportare alcune delle parole di stima e affetto dei genitori che ci incoraggiano a continuare sulla strada intrapresa e, se possibile, perfino a migliorarla:

“Grazie mille agli insegnanti per l’impegno e la professionalità per come state gestendo questo momento drammatico per voi e per tutti noi genitori.”

“Siamo ENTUSIASTI della didattica a distanza offerta finora! Grazie infinite”

“Grazie per tutto il lavoro, ci aiuta molto di avere la stessa struttura come prima.”

“State facendo un lavoro esemplare!!! Quando parlo con colleghi che hanno figli a casa da scuola e mi dicono che i loro insegnanti si limitano a mandare una mail al mattino con un po’ di compiti da fare.. mi rendo conto di come siate stati bravi e veloci! Grazie di cuore!!!”

“Carissimi prof! Grazie mille a tutti voi per tenere occupati i nostri giovani e farli avere virtualmente contatti con i prof e con i loro amici! Grazie x tutto il vostro impegno. Andrà tutto bene.”

“Grazie per lo sforzo che state facendo per garantire ai nostri figli la continuità dell’insegnamento.

“Capiamo perfettamente le difficoltà che ci possono essere, e ringraziamo che state dando una relativa normalità e anche un orario alle giornate dei nostri figli (e anche a noi come famiglie). Auguri a tutti voi…. la cosa piu importante in questi giorni…. rimanete in salute.”

“Sono davvero poche le scuole italiane in cui i professori sono stati capaci di mantenere la continuità didattica come hanno fatto quelli del Liceo Vermigli e ci teniamo a farvi sapere che non lo diamo per scontato.”

“In un periodo come questo continuare “ad andare a scuola” tutte le mattine è un regalo per gli studenti e di conseguenza anche per noi genitori: è uno spicchio di normalità di cui tutti abbiamo bisogno. Non sappiamo come ringraziarvi per lo sforzo che state facendo. Abbiate cura di voi!”